Le cure dentali a Tirana di chi si è affidato a Biodent

Vi mostriamo le storie di chi ha scelto il turismo dentale della Clinica Dentale Biodent a Tirana per le proprie cure dentali.

La Clinica Dentale Biodent nasce nel 2007 e vanta più di quindicimila pazienti che si sono affidati alle nostre cure dentali. Lo staff si compone di medici e chirurghi odontoiatri specializzati rispettivamente nel proprio ambito. Hanno partecipato e partecipano tutt’ora a master di specializzazione con specialisti di fama internazionale, come il Dott. Fortini. Attualmente collaborano come docenti presso le università locali, sono autori di molti articoli su riviste del settore e sono invitati al di fuori dei confini nazionali come relatori a meeting di settore.

Il fenomeno del turismo dentale per le cure dentali è nato ormai da qualche anno ed è un settore ancora in forte espansione. Molteplici sono i vantaggi in termini di risparmio economico. Infatti è possibile risparmiare fino al 70% sulle cure dentali che richiedono interventi di implantologia e operazioni di per se complesse, sia perché, grazie a questo fenomeno, si ha l’occasione di visitare nuovi luoghi interessanti e vivere una vacanza di tutto rispetto.

Attenzione però, la Clinica Dentale Biodent tiene molto alla qualità dei materiali e degli interventi effettuati. Ogni cura dentale sarà certificata e garantita attraverso una serie di documenti.

Dr. Armand Alushi e Dr.ssa Luela Mamaj dentisti in Albania
Dr. Armand Alushi e Dr.ssa Luela Mamaj dentisti in Albania

Le cure con il turismo dentale di Pasquale Fiorella

Con problemi di parodontite, Pasquale Fiorella ha scelto il turismo dentale in Albania, a Tirana nella Clinica Dentale Biodent.

Un severo caso di malattia parodontale, una patologia che consuma le gengive, riduce l’attacco dei denti, anche con perdita ossea, e causa mobilità e perdita di quest’ultimi.

Di conseguenza, siamo intervenuti con l’inserimento degli dodici impianti dentali e, dopo la loro osteointegrazione, abbiamo applicato ventiquattro capsule dentali in metallo ceramica.

Terapia conservativa dei denti di Marco Piccinno​

Marco Piccinno ha scelto le cure dentali della Clinica Dentale Biodent.

Dopo aver verificato, con una visita accurata, che i denti fossero ben saldi all’osso, abbiamo optato per una terapia conservativa, mantenendo tutti i denti ed evitando un intervento costoso e invasivo.

Abbiamo devitalizzato e modellato i denti preesistenti, riducendoli a moncone, in modo che supportassero ventiquattro nuove bellissime corone dentali in in zirconio integrale monolitico.

Le cure dentali di Dylbere

Dylbere ha scelto le cure dentali della Clinica Dentale Biodent.

A lei mancavano diversi denti, ma non voleva subire un intervento di chirurgia dentale e ha deciso pertanto per una protesi mobile scheletrata.

La protesi mobile scheletrata è costruita con una lega di metallo e resina. Restano fisse grazie al supporto dei ganci.

Le cure dentali si sono concluse con l’applicazione di ponti fissi in metallo ceramica sull’arcata superiore e inferiore.

Fallimento implantare e grave infezione per Silvana Faieta

Ci sono volute tre sedute per ritrovare il sorriso e la felicità per Silvana Faieta, che ha scelto il turismo dentale per risolvere i suoi problemi.

Prima volta a Tirana, dove è arrivata nella Clinica Dentale Biodent con una grave infezione del tessuto parodontale, causata dal fallimento del precedente impianto dentale.

Dopo esserci presi del tempo per curare completamente l’infezione, in fase di seconda seduta abbiamo inserito quattordici impianti dentali e capsule provvisorie.

Terminata la fase di osteointegrazione, abbiamo concluso con la terza e ultima seduta di cure dentali sostituendo le capsule provvisorie con corone in zirconio ad alta traslucenza, che donano un sorriso splendente e alta resistenza alle sollecitazione biomeccaniche.

Le cure dentali con il rialzo del seno mascellare di Festim

Festim ha scelto il turismo dentale in Albania e le cure dentali della Clinica Dentale Biodent.

Abbiamo dovuto effettuare un rialzo del seno mascellare, un intervento chirurgico che permette di ripristinare il volume osseo della mascella.

L’intervento di chirurgia dentale è proseguito con l’inserimento di due impianti dentali nella zona molare dell’arcata superiore.

Abbiamo concluso le cure dentali con l’applicazione di ventisei corone in zirconio ad alta traslucenza, con le quali abbiamo non solo ripristinato la funzionalità, ma anche l’estetica del nostro paziente.

Terapia conservativa dei denti per Pasqualina Chiaromonte

Pasqualina Chiaromonte di Bari ha scelto le cure dentali della Clinica Dentale Biodent.

E’ arrivata in clinica con problematiche di natura estetica e di masticazione a causa di numerosi denti mancanti. Soffriva di edentulia parziale.

Abbiamo preferito optare per una terapia conservativa, devitalizzando e riducendo a moncone i denti ben saldi all’osso, e installando solo cinque impianti dentali nell’arcata superiore.

La prima seduta si è conclusa con una protesi provvisoria che ha corretto il movimento biomeccanico della masticazione, nell’attesa che gli impianti si integrassero saldamente all’osso.

Abbiamo concluso le sedute, sostituendo la protesi con le corone in zirconio monolitico ad alta traslucenza, costruite con maestria nel nostro laboratorio di odontotecnica.

Le corone in Zirconio donano un sorriso naturale grazie alla loro particolare colorazione e hanno caratteristiche meccaniche straordinarie.

Le cure con il turismo dentale di Maria Agata Palagiano

Maria Agata Palagiano da Taranto ha scelto il turismo dentale in Albania, a Tirana e le cure dentali della Clinica Dentale Biodent.

La piorrea, o parodontite, è stata la causa della distruzione del legamento paradontale ed erosione non solo dei denti ma anche delle ossa.

Nella prima seduta, abbiamo iniziato le cure dentali estraendo i denti non più saldi alle ossa della mandibola e della mascella. Abbiamo conservato invece i denti ben saldi, riducendoli di forma.

La prima seduta di cure dentali si è conclusa con l’applicazione degli impianti dentali in titanio chirurgico di grado 5 e l’applicazione delle protesi provvisorie.
Nell’attesa che gli impianti dentali si integrino alle ossa, Maria Agata correggerà la masticazione.

Nella seconda seduta, quattro mesi dopo, abbiamo verificato, attraverso una panoramica dentale, la corretta osteointegrazione degli impianti dentali. Abbiamo concluso le cure dentali, sostituendo le protesi provvisorie con corone in metallo ceramica.

Il fallimento implantare di Michele Hila e la soluzione con il turismo dentale

Michele Hila si è affidato alle cure del turismo dentale dopo una brutta esperienza.

Dopo aver eseguito in Italia un intervento di implantologia, fallito poco dopo la sua installazione per cedimento, è venuto nella Clinica Dentale Biodent a Tirana dove i nostri medici hanno restituito il sorriso con un ponte in zirconio ad alta traslucenza.

Durante la visita odontoiatrica, prima di valutare il da farsi, bisogna considerare diversi aspetti per evitare il fallimento implantare.

Le cause, infatti, di un intervento implantare non riuscito possono ricondursi a diversi fattori, come una parodontite più o meno grave non trattata, scarsa densità ossea, fumo, patologie del paziente come il diabete, inesperienza del chirurgo e utilizzo di materiali scadenti.

La parodontite ereditaria di Luigi Bellanca

Brutto caso di parodontite ereditaria per Luigi Bellanca che ha scelto la Clinica Dentale Biodent per le sue cure dentali

Siamo intervenuti estraendo i denti preesistenti e curato le infezioni.

Successivamente abbiamo inserito undici impianti dentali e, dopo la loro osteointegrazione, abbiamo concluso le cure dentali con l’applicazione delle corone in metallo ceramica.

Le cure dentali di Flora

Flora ha scelto il turismo dentale in Albania, a Tirana nella Clinica Dentale Biodent.

A causa della mancanza di alcuni molari, il movimento masticatorio naturale della bocca si è progressivamente modificato nel tempo. Flora tendeva ad usare gli incisivi per masticare.

Un essere umano esercita una forza di circa 70 chilogrammi nella zona dei molari, che se spostata e accoppiata ad un movimento non naturale della mandibola, tende a consumare i denti.

Nella prima seduta di cure dentali, abbiamo inserito solo due impianti dentali e nell’attesa della loro osteointegrazione, Flora ha corretto il movimento masticatorio, utilizzando le protesi dentali provvisorie.

Nella seconda seduta, abbiamo concluso le cure dentali con la sostituzione delle protesi provvisorie e l’applicazione, su tutte e due le arcate, di corone in metallo ceramica.

Le cisti radicolari e le cure con il turismo dentale di Deborah Cardinale

Debora Cardinale di Aradeo ha scelto di curarsi con il turismo dentale nella Clinica Dentale Biodent.

La sua era una situazione particolare, a causa di tre cisti radicolari.

Abbiamo dovuto effettuare preventivamente un intervento di chirurgia dentale, in quanto le cisti avrebbero potuto causare patologie di natura infettiva e deformazione delle ossa mascellari.

Deborah è tornata in clinica quattro mesi dopo l’intervento, per ultimare le cure dentali con l’installazione degli impianti dentali e successivamente l’applicazione di capsule in zirconio.

L'erosione dentale di Concetta Lodedo

Concetta Lodedo ha scelto le cure dentali della Clinica Dentale Biodent.

Erosione dentale e edentulia parziale nella zona molare per Concetta Lodedo di Roma che è tornata a Tirana per la sua seduta conclusiva.

A seguito della visita odontoiatrica, si è preferito conservare i denti ben saldi all’osso, devitalizzandoli e riducendoli a moncone in modo da creare il supporto per i denti definitivi, e installare nella zona molare tre impianti dentali.

Le cure dentali si sono concluse con capsule definitive in zirconio.

L'agenesia dentale di Ciro Rendina

Per risolvere il suo problema di agenesia dentale, Ciro Rendina ha sfruttato il turismo dentale con la Clinica Dentale Biodent.

L’agenesia dentale è una particolare patologia che causa la mancanza di alcuni denti, in questo caso i premolari.

E’ una patologia piuttosto comune che può essere riscontrata anche nei denti decidui, più conosciuti come i denti da latte dei bambini. Nel caso di Ciro, lo spazio che si è venuto a creare ha fatto si che i canini occupassero lo spazio mancante.

Abbiamo dovuto procedere con il raddrizzamento dei denti e l’inserimento di tre impianti dentali, concludendo le cure dentali con sette capsule in zirconio.

Le cure dentali con il turismo dentale di Anila

Anila da Londra ha preferito le cure del turismo dentale nella Clinica Dentale Biodent.

Non soffriva di alcuna patologia come la parodontite. Lo stato di salute del cavo orale era in perfette condizioni e così, anche le ossa della mascella.

È dovuta intervenire perché si è rivolta alle persone sbagliate per la prevenzione orale e il trattamento che ne è seguito ha avuto benefici estetici e funzionali.

A seguito di un’accurata visita odontoiatrica per verificare lo stato di salute della bocca di Anila, abbiamo fatto una TAC dentale 3D. Grazie al supporto di un software CAD dentale, abbiamo rimodellato e ricostruito l’arcata superiore intervenendo nell’area premolare e molare.

Attraverso il software dentale CAM, l’immagine è stata inviata alla macchina fresatrice che ha realizzato un ponte dentale provvisorio fisso.

Il nostro chirurgo ha quindi concluso le cure dentali inserendo tre impianti dentali ed applicando un carico immediato con la protesi realizzata dalla macchina.

La cura con il turismo dentale ai problemi di masticazione di Celestino Colagrossi

Celestino Colagrossi soffriva di grossi problemi di masticazione.

Il problema era dovuto ad una edentulia parziale, quasi totale.

Sono stati inseriti quattordici impianti dentali e installato una protesi provvisoria che per sei mesi ha corretto la masticazione.

Abbiamo concluso le cure dentali il 25 Dicembre, con la realizzazione nel nostro laboratorio odontotecnico di ventiquattro capsule in zirconio ad alta traslucenza.

L'edentulia parziale e le cure dentali di Cecilia Pellicano

Una vera trasformazione ha coinvolto Cecilia Pellicano che grazie al turismo dentale ha risolto i suoi problemi funzionali ed estetici.

E’ arrivata a Tirana con una grave forma parodontite che le ha causato edentulia, ovvero la perdita di alcuni denti e di conseguenza problemi nella masticazione.

Abbiamo inserito sei impianti dentali nell’arcata superiore, sei nell’arcata inferiore e una protesi provvisoria. Nell’attesa della loro osteointegrazionee sono stati corretti i problemi di masticazione.

Le cure dentali si sono conclusi con l’applicazione di corone in zirconio integrale monolitico ad alta traslucenza, costruito con maestria nei nostri laboratori.

La parodontite e le cure con il turismo dentale di Massimo Costantini

Prima seduta di cure dentali per Massimo Costantini con un gravi problemi di masticazione causati da una parodontite acuta, erosione dentale e mancanza di diversi denti.

Abbiamo inserito dodici impianti dentali, divisi fra l’arcata dentale superiore e l’arcata dentale inferiore.

Nell’attesa della osteointegrazione degli impianti all’osso, Massimo potrà correggere i suoi problemi di masticazione grazie all’applicazione delle protesi dentali provvisorie e, dopo quattro mesi, saranno applicate splendide corone dentali definitive.

Le cure dentali al morso aperto di Rosa Coli

Rosa Coli è arrivata dagli Stati Uniti scegliendo il turismo dentale in Albania e le cure dentali della Clinica Dentale Biodent.

Rosa presentava gravi problemi di masticazione e di estetica, a causa della mancanza di dieci denti. In più la lingua, non restando nella sua posizione naturale, ha causato il morso aperto consumando anche l’osso mascellare.

Rosa si è fatta estrarre negli Stati Uniti il dente del giudizio e le è stato danneggiato il nervo trigemino.

Su di lei siamo intervenuti inizialmente effettuando un intervento di implantologia e chirurgia dentale, inserendo quattro impianti dentali a vite corta, mentre i denti ben saldi all’osso sono stati ridotti a moncone. Abbiamo concluso la prima fase con ventiquattro capsule dentali in zirconio.

Le devitalizzazioni dei denti di Marco e Paola

Vi raccontiamo di una coppia di sposi, Marco Pitassi e Paola Ruberti, che hanno scelto la Clinica Dentale Biodent per le loro cure dentali e regalarsi un nuovo sorriso.

Paola, sin da quando era bambina, ha un brutto ricordo dei dentisti.

Ha affrontato con coraggio le devitalizzazioni dei denti e un intervento di implantologia dentale con riduzione a moncone dei denti preesistenti. Indosserà dei ponti dentali fissi provvisori per poi sostituirli con bellissime corone in zirconio.

Situazione analoga per Marco, sul quale siamo dovuti intervenire prima con le devitalizzazioni dei denti, riduzione a moncone dei denti preesistenti e in più un intervento di implantologia dentale con l’inserimento di dieci impianti dentali. Nell’attesa che questi ultimi si integrino, i ponti dentali fissi provvisori correggeranno la masticazione e rimodelleranno le gengive. 

Dopo quattro mesi torneranno insieme per la sostituzione dei provvisori con corone definitive in zirconio.

Impianti dentali a carico immediato per Cosimo Leopizzi

Due sedute di cure dentali nella Clinica Dentale Biodent per Cosimo Leopizzi.

Nella prima seduta abbiamo dovuto effettuare una riabilitazione dell’arcata inferiore completamente edentula, inserendo sei impianti dentali a carico immediato.

Dopo tre mesi, Cosimo è ritornato per il tocco finale.

Con gli impianti dentali integrati perfettamente all’osso e la masticazione corretta, abbiamo sostituito la protesi provvisoria e applicato dodici corone in zirconio integrale ad alta traslucenza.

Il risultato è un sorriso ritrovato, ma anche una perfetta armonia estetica. 

Le cure dentali con il turismo dentale di Tiziano Berno

Cure dentali e implantologia a carico immediato per Tiziano Berno.

L’intervento non è adatto a tutti i pazienti, in quanto è necessaria una valutazione accurata della qualità e della quantità delle ossa mascellari, e lo studio dell’ambiente biomeccanico in cui gli impianti devono funzionare.

Se il paziente soffre di bruxismo, l’impianto a carico immediato non è indicato.

Sono stati applicati tre impianti dentali e una protesi fissa nell’attesa che trascorrano i tre mesi per la rigenerazione dell’osso e dei tessuti, concludendo così il lavoro con i denti definitivi.

Hai una panoramica dentale?

Contattaci per ricevere un piano di cura personalizzato o semplicemente richiedi informazioni sulle tue cure dentali.